BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE IMPRESE PER LA PROMOZIONE DELL’INNOVAZIONE TECNOLOGICA DIGITALE -BANDO INNOVAZIONE DIGITALE

Camera di Commercio dell’Emilia
25/06/2024 – 10/09/2024

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE IMPRESE PER LA PROMOZIONE DELL’INNOVAZIONE TECNOLOGICA DIGITALE -BANDO INNOVAZIONE DIGITALE

La Camera di Commercio dell’Emilia intende promuovere, tramite l’erogazione di contributi a fondo perduto, la crescita del livello di digitalizzazione delle micro, piccole e medie imprese del territorio, in particolare sostenendo lo sviluppo delle tecnologie e delle competenze I4.0.

SOGGETTI BENEFICIARI
Possono beneficiare delle agevolazioni le Micro, Piccole o Medie Imprese (MPMI).

Le imprese beneficiarie devono, al momento della presentazione della domanda e fino a quello dell’erogazione del contributo, a pena di esclusione del contributo:

  • avere sede legale iscritte ed attive al Registro delle Imprese della circoscrizione territoriale della Camera di Commercio dell’Emilia (province di Parma, Piacenza e Reggio Emilia)
  • essere in regola con il pagamento del diritto annuale camerale
  • essere in regola con il versamento dei contributi previdenziali, assistenziali ed assicurativi dei dipendenti
  • non trovarsi in stato di liquidazione giudiziale, concordato preventivo (ad eccezione del concordato preventivo con continuità aziendale in forma diretta o indiretta, per il quale sia già stato adottato il decreto di omologazione) ed ogni altra procedura concorsuale prevista dalla norma vigente, nè avere in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni nei propri confronti
  • il legale rappresentante, gli amministratori (con o senza poteri di rappresentanza) e i soci non siano destinatari di provvedimenti di decadenza, di sospensione o di divieto previsti dal Codice delle leggi antimafia
  • non presentare caratteristiche di impresa in difficoltà
  • non avere forniture in corso con la Camera di Commercio dell’Emilia, anche a titolo gratuito

INTERVENTI FINANZIABILI
Con il Bando si intendono finanziare, tramite contributi a fondo perduto, gli interventi di innovazione tecnologica digitale di singole imprese, che potranno realizzarsi sia attraverso l’acquisizione di servizi di consulenza, formazione che l’acquisto di beni strumentali materiali e immateriali.

Gli interventi dovranno riguardare almeno una tecnologia tra quelle indicate nel seguente elenco:

  1. robotica avanzata e collaborativa
  2. interfaccia uomo-macchina
  3. manifattura additiva e stampa 3D
  4. prototipazione rapida
  5. internet delle cose (IoT) e delle macchine
  6. cloud, high performance computing (hpc), fog e quantum computing
  7. soluzioni di cyber-security e business continuity (es.: CEI – cyber exposure index, vulnerability assessment, penetration testing, …)
  8. big data e analytics
  9. intelligenza artificiale
  10. blockchain
  11. soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D)
  12. tecnologie per l’in-store customer experience
  13. simulazione e sistemi cyber-fisici
  14. integrazione orizzontale e verticale
  15. soluzioni tecnologiche digitali di filiera per l’ottimizzazione della supply chain
  16. soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, incluse le tecnologie di tracciamento, ad es.: RFID, barcode, …)
  17. sistemi di e-commerce
  18. sistemi EDI – Electronic Data Interchange

SPESE AMMISSIBILI
Sono finanziabili le seguenti spese riconducibili agli interventi previsti dal Bando e precisamente:

  • servizi di consulenza e/o formazione relativi a una o più tecnologie abilitanti 4.0 erogati da fornitori qualificati (attivati dall’01/05/2024 al 30/04/2025).
    La consulenza deve essere finalizzata ad introdurre concretamente la tecnologia in azienda.
    La formazione non può avere esclusivamente ad oggetto le specifiche tecniche dei beni strumentali acquistati.
  • acquisto di beni strumentali materiali e immateriali, inclusi dispositivi e spese di connessione, funzionali all’introduzione delle tecnologie abilitanti 4.0

Le spese dovranno essere interamente sostenute (fatturate e pagate) a partire dall’01/05/2024 ed entro il 30/04/2025.
FORNITORI DI SERVIZI
L’impresa per quanto attiene ai servizi di consulenza e formazione, dovrà avvalersi esclusivamente di uno o più fornitori tra i seguenti:

  • per i servizi di consulenza e formazione:
    • Competence Center – Digital Innovation Hub (DIH) – European Digital Innovation Hub (EDIH) – Ecosistema Digitale per l’Innovazione (EDI) di cui al Piano Nazionale “Transizione 4.0” – parchi scientifici e tecnologici – centri di ricerca e trasferimento tecnologico – centri per l’innovazione – Tecnopoli – cluster tecnologici ed altre strutture per il trasferimento tecnologico, accreditati o riconosciuti da normative o atti amministrativi regionali o nazionali
    • incubatori certificati e incubatori regionali accreditati
    • FabLab
    • centri di trasferimento tecnologico su tematiche I4.0
    • start-up innovative e PMI innovative
    • Innovation Manager iscritti nell’Elenco dei Manager tenuto da UnionCamere
    • ulteriri fornitori, a condizione che essi abbiano realizzato nell’ultimo triennio almeno tre attività, a favore di clienti diversi, per servizi di consulenza alle imprese nell’ambito delle tecnologie abilitanti
  • relativamente ai soli servizi di formazione: l’impresa potrà avvalersi anche di agenzie formative accreditate dalle Regioni, Università e Scuole di Alta Formazione riconosciute dal MIUR, Istituti Tecnici Superiore
  • per i fornitori di beni strumentali non sono richiesti requisiti specifici

AGEVOLAZIONE

investimento minimo
5.000,00
% contributo
50% delle spese ammissibili
contributo massimo
10.000,00
rating di legalità
+ 250,00

MODALITA’ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
Le richieste di contributo dovranno essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, firmate digitalmente dal legale rappresentante dell’impresa, dal 25/06/2024 al 10/09/2024.

HAI BISOGNO DI MAGGIORI INFORMAZIONI SUL BANDO?
COMPILA IL FORM E TI CONTATTEREMO AL PIÚ PRESTO.

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE IMPRESE PER LA PROMOZIONE DELL’INNOVAZIONE TECNOLOGICA DIGITALE -BANDO INNOVAZIONE DIGITALE
Torna su